Sicurezza ambientale

Da un punto di vista ambientale, l’impianto, collocato all’interno di un’area produttiva, dedicata prevalentemente alla gestione dei rifiuti, ha un impatto minimo.
Sul fronte delle emissioni odorifere, il processo di digestione anaerobica, che avviene in assenza di ossigeno, elimina di per sé il problema cattivi odori.

L’impianto si configura come un sistema chiuso, in cui ogni processo avviene all’interno di strutture sigillate ermeticamente.

L’impianto prevede inoltre un sistema di aspirazione e di trattamento dell’aria prelevata all’interno del capannone di trattamento dei rifiuti in ingresso. L’aria esausta proveniente da questa sezione di impianto sarà canalizzata e convogliata a un sistema di trattamento costituito da scrubber e biofiltro per la degradazione dei composti odorigeni.

Non si prevedono impatti sul fronte della viabilità.