L’impianto

Il progetto prevede la realizzazione di un impianto per la produzione di biometano attraverso la purificazione e l’upgrading del biogas prodotto dalla digestione anaerobica della FORSU (Frazione Organica dei Rifiuti Solidi Urbani) raccolta attraverso la differenziata.

Sul territorio, però, non sono presenti impianti in grado di trattare la FORSU: circa i 2/3 degli stessi vengono spediti a impianti ubicati fuori dall’ambito della Città Metropolitana ed anche fuori Regione, con il conseguente aggravio dei conti dei comuni coinvolti.

È importante garantire al territorio la possibilità di governare in maniera efficiente e anche economicamente proficua i rifiuti.

 

numeri_pianobio_orizzontale